Controller Rescue

Controller a 20 uscite, ingressi analogici e digitali, uscita proporzionale e can bus.

PRINCIPALI DATI TECNICI
Controller 20
Frequenza ISM 868/915 MHz
Livello Protezione IP66
Tensione di alimentazione 12-24 Vdc±10%
Temperatura di funzionamento da -20°C a +55°C
MOS-FET di potenza v
Massima corrente per uscita 5A
Massima corrente totale 20A
CAN BUS
Connettore SICMA 24
Antenna Esterna Doppia fornitura, stub e con cavo 5 metri
Dimensioni (H x L x P) 133x154x44mm
ANTENNA ESTERNA
Doppia Antenna Esterna, con Stub oppure con Antenna remota e cavo 5 metri.
L’Antenna Esterna consente di ovviare a posizionamenti del ricevitore non ottimali ai fini della trasmissione radio, assicurando un incremento del guadagno del segnale in entrata.
Un connettore a vite SMA garantisce la durata negli anni e l’inossidabilità del contatto; il ricorso a specifici accorgimenti in fase di assemblaggio assicura la tenuta agli agenti esterni.

CABLAGGIO
Il connettore con slitta di ritenuta assicura operazioni di installazione manutenzione e cablaggio facili e veloci garantendo comunque una connessione robusta e duratura. Il cavo è fornito di standard con lunghezza 3 m.

EMERGENCY OUTPUT
Tutti i Controller sono dotati di Emergency Output, un uscita che rimane attiva per tutta la durata della sessione di lavoro e può essere utilizzata per attivare dispositivi di sicurezza.

MASTER OUTPUT
Tutti i Controller standard sono dotati di Master Output, un uscita che si attiva contemporaneamente alle altre.
Master Output è indicata per il pilotaggio di valvole di by-pass o teleruttori per l’attivazione della pompa, presenti nella maggior parte dei sistemi idraulici.

PROTEZIONE DA INVERSIONE POLARITÀ ALIMENTAZIONE
L’impiego di appositi componenti di protezione contro l’inversione di polarità dell’alimentazione garantisce la salvaguardia del dispositivo durante le operazioni di installazione e manutenzione.

PROTEZIONE DELLE USCITE
Tutte le uscite sono protette da corto circuito, sovracorrenti e tensioni inverse. L’integrazione di diodi di ricircolo sulle uscite rende il dispositivo particolarmente indicato al pilotaggio di carichi induttivi, come elettrovalvole e solenoidi.

UNICITÀ
Ogni Ricevitore ha un codice univoco (oltre 4 miliardi di identificativi) definito all’origine che ne impedisce l’interazione con sistemi non identificati. Più dispositivi Sistematica possono operare nella stessa area, senza interferire. In caso di sostituzione, il nuovo Palmare/Controller può essere abbinato con la debita controparte mediante una semplice procedura.

Sistematica è su YouTube

Guarda i video di Rescue su Youtube.

Vai